Hyoho Niten Ichi-ryu

Home / Italiano

Italiano

Benvenuto

Benvenuto nel sito ufficiale della Hyoho Niten Ichi Ryu – una bugei ryuha tradizionale resa famosa dal suo fondatore, lo spadaccino Shinmen Musashi Fujiwara no Genshin – più comunemente noto come Miyamoto Musashi.

La Hyoho Niten Ichi Ryu è riconosciuta sia dal Nihon Kobudo Kyokai che dal Nihon Kobudo Shinkokai come erede degli insegnamenti di Musashi-sensei, e la scuola è detentrice del Jisso Enman no Bokuto, un Tesoro Nazionale Giapponese e l’unico bokuto (spada di legno) certificato di Musashi che esista ancora oggi.

La Hyoho Niten Ichi Ryu è principalmente una scuola di kenjutsu, che si focalizza inizialmente sugli insegnamenti di Musashi-sensei riguardo la scherma con la spada lunga, la spada corta e le due spade, ma oltre al kenjutsu nella scuola si pratica anche juttejutsu (bastone con un uncino), bojutsu (bastone lungo) e yawara (combattimento a mani nude).

Miyamoto Musashi

Miyamoto Musashi è forse lo spadaccino più famoso del Giappone, ma oltre alla sua abilità con la spada e la sua strategia di scherma, è anche considerato uno dei migliori artisti del Giappone e ha praticato calligrafia, pittura e scultura. Grazie alla sua popolarità, sono stati creati molti adattamenti moderni della vita di Musashi, sia in forma scritta che filmata. Tuttavia, la sua vita è stata ampiamente modificata nei racconti e molti degli avvenimenti della sua vita vengono persi nel passaggio alla finzione.

Nato nel 1594, Shinmen Musashi No Kami Fujiwara era l’unico figlio del padre Munisai e della madre Omasa. Munisai era uno spadaccino esperto molto abile con il jitte (bastone di ferro con uncino). Si crede che abbia insegnato al giovane Musashi entrambe le armi fin da una tenera età.

Musashi ha iniziato a mettere alla prova la sua abilità con la spada all’età di 13 anni, usando il combattimento singolo come mezzo. E’ arrivato a combattere 60 duelli, vincendoli tutti – molti (ma non tutti) all’ultimo sangue. All’età di 30 anni, ha affrontato e sconfitto Sasaki Kojiro, e ciò ha rappresentato un momento di svolta nella sua vita. Dopo quel momento, ha continuato a combattere duelli, ma solo per dimostrare la sua abilità, non esclusivamente per vincere. Ha riflettuto molto profondamente sullo scopo della sua pratica e sull’essenza stessa della sua hyoho (strategia). E’ stata questa profondità di studi che lo ha portato a sviluppare la sua scuola di scherma chiamata Niten Ichi Ryu (la scuola dei Due Cieli come Uno).

Nei suoi ultimi anni di vita ha scritto un diverso numero di trattati sulla scherma – il più famoso dei quali è il Go Rin no Shi (il Libro dei Cinque Anelli), che fu dato al suo allievo più esperto. Morì il 19 maggio del 1645 – lasciando un’eredità indimenticabile di un uomo spesso descritto come lo spadaccino migliore del Giappone.

Il curriculum della Hyoho Niten Ichi Ryu è molto simile a quello di molte scuole di arti marziali classiche (koryu) del Giappone, prevedendo l’insegnamento di un certo numero di armi e/o tecniche che vengono usate come prerequisito per imparare altre armi o considerate complementari ad esse.

Kajiya-soke

Il 24 novembre 2013 al sensei Kajiya Takanori è stato formalmente riconosciuto il titolo di 12° soke della Hyoho Niten Ichi Ryu e gli è stato conferito il Menkyo Kaiden, il ‘certificato di trasmissione completa’ e il Jisso Enman no Bokuto, la spada di legno appartenuta a Musashi-sensei che si crede essere l’unica originale rimasta.

Al giorno d’oggi, Kajiya-soke insegna sia nell’hombu che attorno al mondo a coloro che desiderano imparare l’arte di Musashi che sopravvive tutt’oggi grazie ai continui sforzi dei nostri insegnanti giapponesi.

La Scuola dei Due Cieli come Uno

La ryu, come molte altre in Giappone, è stata tramandata da insegnante ad allievo anziano. La lista seguente mostra tutti i capiscuola da Musashi-sensei al corrente capo della scuola:

  1. Miyamoto Musashi Fujiwara no Genshin (fondatore) 1584-1645
  2. Terao Kyumanosuke Nobuyuki 1621-1688
  3. Terao Kyoemon Katsuyuki 1673-1747
  4. Yoshida Josetsu Masahiro 1713-1747
  5. Santo Hikozaemon Kiyohide 1756-1831
  6. Santo Hanbei Kiyoaki 1792-1858
  7. Santo Shinjuro Kiyotake 1824-1909
  8. Aoki Kikuo Hisakatsu 1886-1969
  9. Kiyonaga Tadanao Masazane 1919-1976
  10. Imai Masayuki Nobukatsu 1915-2006
  11. Iwami Toshio Harukatsu 1948-
  12. Kajiya Takanori (caposcuola attuale) 1957-

Se desideri praticare il kenjutsu della Hyoho Niten Ichi Ryu, per favore clicca qui per vedere la lista dei gruppi di studio ufficiali nel mondo. Se un gruppo proclama di praticare Hyoho Niten Ichi Ryu ma non è nella lista dei gruppi nel collegamento inserito qui, esso non ha l’autorizzazione formale di Kajiya-soke, il 12° caposcuola della Hyoho Niten Ichi Ryu, e perciò dovrebbe essere evitato.

 

Join our group on Facebook